LOVERE – Proiectura: il Liceo Decio Celeri di Lovere nuovamente in scena con lo spettacolo “Lovere, la Città Illuminata”

98

Sabato 27 maggio alle ore 22.00, in occasione della XVI Edizione della Settimana della Cultura Classica, il festival del Teatro Classico che aprirà i sipari da sabato 13 maggio a mercoledì 7 giugno, il Liceo Decio Celeri di Lovere torna in scena con PROIECTURA, lo spettacolo di video mapping che nella sua seconda edizione porta il titolo di “Lovere, la città illuminata”.

Nell’anno che festeggia Brescia e Bergamo Capitali della Cultura 2023, il nuovo progetto artistico intende celebrare la ricchezza del patrimonio storico e culturale del nostro territorio, offrendo agli spettatori la possibilità di compiere un viaggio ultra tempus, attraverso l’espediente narrativo dei quattro elementi: acqua, aria, terra e fuoco.

In continuità con lo scorso anno, lo spettacolo sarà proiettato sulla facciata dell’Accademia Tadini, il prestigioso edificio loverese che accoglierà anche la Mostra dal titolo “Oltre l’immaginario”, la cui inaugurazione è prevista per sabato 20 maggio alle ore 17.30.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 19 MAGGIO

 

pubblicità