LOVERE – CortoLovere e l’incanto del Cinema: “Fare un film significa migliorare la vita, sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell’infanzia”

32

CortoLovere e l’incanto del Cinema: “Fare un film significa migliorare la vita,
sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell’infanzia”
CortoLovere torna, 24° edizione del Festival Internazionale del Cortometraggio, la rassegna che fa sognare e un sogno che si fa rassegna. Un programma di quelli che come sempre lascia il segno per qualità e quantità delle proposte. Presidente di giuria Occhi sul Lago quest’anno è Pupi Avati, Signora del Lago e Presidente di giuria cortoLovere Angela Finocchiaro. Presidente onorario Bruno Bozzetto. Direzione Artistica Gianni Canova. Presentatrice Martina Riva. “Fare un film significa migliorare la vita, sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell’infanzia” lo diceva François Truffau e il CortoLovere ne è la dimostrazione. 19/24 settembre 2022
L’edizione 2022 segna il passaggio ad un format di approfondimento sul mondo dei “MESTIERI DEL CINEMA”, le molteplici professioni, a volte poco conosciute, che contribuiscono coralmente a far funzionare la complessa e meravigliosa macchina del Cinema.
In ogni edizione verrà esplorata e raccontata una professione, quest’anno si approfondirà quella del DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA.
Sono stati invitati due tra i direttori della fotografia più noti e premiati a livello nazionale e internazionale: Italo Petriccione (storico collaboratore di Gabriele Salvatores da Marrakech Express, Mediterraneo a Comedians) e Francesca Amitrano (Diabolik, Ammore e malavita, Mare Fuori).
Ospiti della manifestazione: Presidente di giuria Occhi sul Lago: Pupi Avati Signora del Lago e Presidente di giuria cortoLovere: Angela Finocchiaro Presidente onorario: Bruno Bozzetto Direzione artistica: Gianni Canova Presentatrice: Martina RIVA

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 23 SETTEMBRE

pubblicità