INTERVENTO – Il nuovo volto del turismo a Costa Volpino: 12 case vacanze, 3 B&B, un albergo e un rifugio (oltre all’area camper che però non rientra tra le strutture ricettive)

360

Il 16 gennaio 2024 si è svolta nel comune di Costa Volpino una serata per approfondire insieme l’opportunità di sviluppo per il nostro territorio denominata OSPITAR. Durante la serata Community Building Solutions SRL Società Benefit di Trento e l’associazione Orobie Style con sede a Clusone hanno raccontato gli esiti dello studio preliminare svolto sul territorio su incarico dell’Amministrazione e la possibilità per i proprietari di seconda casa di aderire al progetto OSPITAR, mettendo a valore i loro immobili. L’amministrazione comunale ha deciso di dare corso al progetto OSPITAR per consentire a Costa Volpino di sviluppare la propria vocazione turistica.
Diciamo spesso che la vocazione turistica di Costa Volpino è recente, appartiene agli ultimi anni, quando tutti ci siamo resi conto quanto fosse importante la ricchezza del nostro territorio sotto il profilo ambientale e naturalistico.
Pensiamo alla varietà del paesaggio, che va dalla riva del lago fino alla montagna, fino al rifugio Magnolini, alla foce del fiume e a tutto il percorso fluviale e alla collina.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 16 FEBBRAIO

pubblicità