GROMO – Verrà completata entro il 2024 la ristrutturazione dell’immobile in Piazza Franzini. La sindaca Sara Riva: “E’ uno degli interventi più ambiziosi della nostra amministrazione”

110

“Un secondo intervento che ci  permetterà di completare la ristrutturazione dell’immobile di piazza Franzini, sede della biblioteca, delle Poste, del corpo musicale di Gromo, dell’associazione anziani, nel quale troveranno spazio anche l’archivio comunale e gli uffici comunali”.

Così la sindaca Sara Riva, che parla di quest’opera come di una delle più ambiziose perseguita dalla sua amministrazione e che ricorda come il primo lotto sia  stato realizzato grazie al contributo di regione Lombardia, pari a un milione di euro, ottenuto grazie alla partecipazione al bando “borghi storici”.

Un progetto che si è posto una molteplicità di obiettivi, ma soprattutto un generale restauro e recupero conservativo del fabbricato, secondo gli indirizzi espressi dall’Amministrazione comunale, ma soprattutto dall’indirizzo progettuale il più possibile conservativo concordato con la Soprintendenza con l’obiettivo di riferirsi all’epoca storica di inizio Novecento, momento nel quale l’edificio fu ristrutturato per ospitare una scuola.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 1° DICEMBRE

pubblicità