GANDINO La lettera: “Chiedo la cancellazione del mio nome in qualità di cattolico dai vostri schedari parrocchiali…” Egregio Direttore, le trasmetto, per una eventuale pubblicazione, la mia lettera inviata al Parroco di Gandino e al Papa per protestar

144

Cordialmente.

* * *

Mi chiamo Giovanni Ongaro,

sono nato a Gandino il 20.10.1958 e ivi residente dove ho ricevuto i sacramenti del Battesimo, Cresima, Eucarestia, Matrimonio.

Provengo da una famiglia Cattolica “certificata”, con il fratello di mia madre sacerdote, la zia di mio padre suora Orsolina, entrambi operatori di fede a Gandino, da ragazzo ho sempre frequentato l’oratorio e per due anni ho pure fatto il catechista. Con il passare degli anni, mi sono fatto una panoramica e un riassunto di questi 2000 anni, da Cristo ad oggi, sull’operato della chiesa cattolica, dei suoi ministri, ne sono successe di tutti i colori! Dai Papi Re di tipo i Borgia, al periodo

dell’inquisizione con i roghi all’ordine del giorno, la conquista del Sud America e i massacri verso gli indigeni in nome di Dio, alle bolle papali che portano alla scissione protestante. Precedentemente nei secoli dopo Costantino i papalini massacrarono nelle valli alpine i popoli celti pagani, sempre in nome di Dio, da quel momento nacque la “bestemmia” contro quel Dio che li massacrava….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 16 DICEMBRE

pubblicità