FIORANO – Si attrezza, finalmente, il cantiere per il ponte: che sia la volta buona?

108

Metà gennaio 2024: pare che qualcosa finalmente si muova sul fronte dell’ormai famosissimo ponte di Fiorano:

“Sono passato di lì martedì 16 scorso  – conferma il sindaco – ed ho effettivamente constatato che si stava attrezzando il cantiere”.

Non resta dunque che augurarsi che inizino i lavori veri e propri, perché quella di questo ponte è davvero una storia infinita. Una storia che infatti comincia alla metà di luglio 2021, cioè da quando il ponte venne chiuso per ragioni di sicurezza in seguito ad un incidente che ne aveva compromesso la stabilità in quanto un mezzo pesante ne aveva danneggiato la parte sottostante. Nell’ottobre dello stesso anno, in seguito ad un incontro tra gli enti coinvolti e l’Anas, si diceva che i lavori sarebbero iniziati nella prima metà del 2022, appena esperite le verifiche del caso; e nel mese di maggio il ponte sopra la statale 671 della Valseriana venne riaperto a senso unico in direzione Valgandino, con la speranza di poterlo quanto prima riaprire al traffico su entrambe le corsie.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 19 GENNAIO

pubblicità