ENTRATICO – Epinati e il nuovo polo dell’infanzia: “Procede spedito. Ci sono già richieste per il nido”

289

C’è grande attesa a Entratico per la conclusione dei lavori per la realizzazione dei locali che ospiteranno fra alcuni mesi l’asilo nido e la sezione primavera, accanto alla scuola dell’infanzia ‘Giovanni XXIII’. Si tratta del famoso ‘asilo della girandola’, così chiamato per la sua forma (vedendolo dall’alto).

Ormai questo sta diventando a tutti gli effetti un ‘polo dell’infanzia’ da zero a sei anni – spiega il sindaco di Entratico Andrea Epinatidove troveranno posto i bambini dell’asilo nido, quelli della sezione primavera e della materna. Quello del nido è un servizio nuovo per il nostro paese e va incontro alle esigenze delle famiglie, in particolare delle giovani copie. E, infatti, nelle scorse settimane è stato fatto l’open day della scuola e abbiamo riscontrato un bel risultato, sia per la materna che per la sezione primavera e il nido. Anzi, proprio per quanto riguarda l’asilo nido, ci sono già richieste per quando sarà aperto”.

Come procedono i lavori iniziati alcuni mesi fa? “Stanno andando bene e i tempi sono finora rispettati. Stiamo adesso ragionando con il progettista sulla sistemazione delle aree esterne. Il bando che abbiamo vinto finanziava infatti solo la realizzazione dell’edificio, ma non le opere esterne. Queste verranno perciò realizzate con fondi comunali”.

Una parte dell’edificio che ospita la scuola dell’infanzia è stata demolita per lasciare spazio alla nuova e moderna struttura, che è più grande della parte demolita.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 16 FEBBRAIO

pubblicità