ENDINE – L’Endine vince i playoff e vola in Seconda Categoria. Il giovane mister Giudici: “Nuovo modulo, costruzione dal basso e tanta voglia di rivincita”

146

Sono da poco passate le 17 di un lunedì di metà maggio, la vittoria ai playoff conquistata con il suo Endine non è ancora un lontano ricordo nello sguardo di mister Luca Giudici. Classe 1990, originario di Sovere, dove è iniziata la sua carriera di calciatore e allenatore, oggi racconta la meraviglia della promozione in Seconda Categoria.

Devo ringraziare la società per avermi dato questa possibilità e il mio staff, con particolare riferimento al mio secondo Domenico Parisi, per il prezioso supporto. Ho trovato una squadra di ottimo livello per la categoria, che veniva da un campionato importante e che aveva voglia di rifarsi dopo la delusione della semifinale playoff persa. Ho cercato di modificare da subito la squadra secondo le mie idee, gradualmente passando al modulo 4-3-3 e cercando di costruire un’identità di gioco con azioni più corali, una costruzione dal basso e maggior possesso palla. Non è stato un percorso semplice, la stagione ha avuto un po’ di up e di down con alcune difficoltà da gestire anche a causa dei risultati altalenanti ma sono stato fortunato perché è proprio in quei momenti che il gruppo si è compattato…

L’ARTICOLO COMPLETO SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 24 MAGGIO

pubblicità