CREDARO – Remake credarese di Kramer contro Kramer. Centrodestra diviso, Forza Italia spaccata. Due candidati a sindaco: due di Forza Italia

317

Ci sarà un lettore tra i tanti che ricorda il grande successo del film “Kramer contro Kramer” (1979: 5 premi Oscar). Era il racconto di uno scontro famigliare finito in tribunale (il film però finisce bene). Non sappiamo come finirà questo scontro “famigliare” che si annuncia a Credaro alle prossime elezioni. I protagonisti sono infatti i due candidati a sindaco, entrambi affiliati a Forza Italia. La sindaca uscente, Adriana Bellini (reduce dal Congresso nazionale del partito, dove l’hanno confermata vicecoordinatrice provinciale di Forza Italia), avrà contro una lista formata da Lega e Fratelli d’Italia ma con candidato a sindaco il coordinatore comunale di Forza Italia, Giuseppe Valsecchi. Doppio conflitto interno quindi, il centrodestra spaccato in due liste e all’interno del centrodestra Forza Italia spaccata in due. 

Ci sarà anche un problema di simboli: cinque anni fa la Lega si presentò con il suo simbolo: fu sconfitta sonoramente dalla lista “civica” di Adriana Bellini (554 voti alla Lega di Heidi Andreina, 1.018 voti a “Progetto Credaro” di Adriana Bellini. A chi andrà il simbolo di Forza Italia visto che la Bellini intende ripresentare la “sua” lista civica? Probabilmente a nessuna delle due liste. Resterebbero i due simboli di Lega e Fratelli d’Italia per Valsecchi.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 1° MARZO

pubblicità