COSTA VOLPINO Don Sergio di Qualino, curato a Darfo da 8 anni “Me ne vado, rifletterò. Mancanza di comunicazione tra me e il parroco”

753

Se ne va. Ma non è un’uscita di scena di quelle silenziose. O forse il silenzio fa più rumore del resto. Ma poi si dipana e scioglie tutto. Anche i rancori, se ci sono. Don Sergio Contessi, di Qualino, cresciuto a Costa Volpino, curato di Darfo, lascia la parrocchia dopo sette anni e mezzo. Ma non per un normale avvicendamento, che dopo sette anni e mezzo ci può stare. No. Anzi nessun avvicendamento, perché don Sergio non va in nessun altra parrocchia. Si chiama fuori. Per ora. Per un periodo di riflessione che nessuno può quantificare, nemmeno lui. L’annuncio, scarno, ma senza evitare punture di spillo all’attuale parroco Don Giuseppe, sul notiziario settimanale della parrocchia: “A breve – ha scritto don Sergio – terminerà il mio servizio pastorale in questa mia amata parrocchia, in vista di un periodo di riflessione e di riposo,in pieno accordo con il Vescovo Luciano Monari. Una prolungata carenza di comunicazione tra me e don Giuseppe ha condizionato e messo in discussione il mio modo di essere prete a Darfo. Senza alcun risentimento verso don Giuseppe nè verso alcun altro, ho maturato questa scelta che ora rendo pubblica”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 10 MARZO

pubblicità