Costa Volpino Centro destra in imbarazzo dopo il dietrofront di Cecchini Frassi: “Era la persona giusta ma rispetto la sua scelta”. Maluta: “Si sono chiarite alcune posizioni, fra cui quella di Bettoli, che adesso è fuori del tutto. Non accettiamo comprom

72

pubblicità

Il centro destra in imbarazzo. Forte. La rinuncia di Riccardo Cecchini sa di divisione interna, di quelle che lasciano strascichi. E il tempo stringe. La coppia Frassi & Maluta ostenta sicurezza ma la tensione è palpabile: Cecchini era la persona giusta – taglia corto Giuseppe Frassima qualcuno ha fatto di tutto per farlo fuori. Io rispetto la sua decisone e rimango dell’idea che era l’uomo giusto al posto giusto ma è inutile recriminare, abbiamo altri validi candidati e si va avanti”. Dello stesso tenore la Lega con Maurizio Maluta che però a questo punto taglia fuori dai giochi Luigi Bettoli, reo di avere fatto fuori Cecchini: “A questo punto chi resta certamente fuori è Luigi Bettoli. Ha assunto delle posizioni che non ho condiviso. Avrei preferito che si scambiasse due parole prima di schierarsi contro la nostra lista…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 11 MARZO

pubblicità