CLUSONE ORATORIO – DON DAVIDE ROTA CONTI La carica dei Seicento Ovvero come educare gli adolescenti e i giovani a vincere la noia dello sballo

230

I problemi non vanno nascosti, come quello dello sballo dei fine settimana. Certo, da certi incontri formativi si rischia di uscirne con le ossa rotte o almeno con alcuni motivi di riflessione. La sfida è quella di affrontare i problemi e cercare insieme le soluzioni. I genitori chiedono aiuto: alcuni arrivano con l’ansia di cercare vie d’uscita, altri si rifugiano nel disinteresse. Solo insieme possiamo uscirne”.

Don Davide Rota Conti è il Direttore dell’Oratorio di Clusone, reduce da una “Straoratorio” con numeri, questi sì, da sballo: seicento i partecipanti al percorso non competitivo per le vie della città, quasi seicento anche al pranzo comunitario in oratorio. Raccontiamo la giornata di domenica 16 ottobre. “Questa era la 14ª edizione della Straoratorio, manifestazione nata nel 2003 in occasione del centenario della costruzione dell’Oratorio e 40° della costruzione del nuovo Oratorio (1973). Alle 9.00 una Messa con la chiesa dell’Oratorio gremitissima, poi la colazione offerta dall’Avis clusonese. Alle 10.30 la camminata con tre punti ristoro anche questi offerti dalle Associazioni, ‘Aiutiamoli a vivere’ che ha curato la prima tappa, la Lilt (Lega Italiana Lotta Tumori) alla sosta del Sant’Andrea, il Gruppo Missione all’arrivo. Premi per i gruppi più numerosi e il ricavato destinato ai missionari clusonesi….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 21 OTTOBRE

pubblicità