CASTIONE – Ma le spese delle Cad addossate 
ai Comuni sono “improprie”

59

Lettera del Sindaco di Castione del 23 maggio indirizzata al Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, all’Assessore Regionale al Welfare Letizia Moratti, al Direttore Generale di Ats Massimo Giupponi e, per conoscenza a tutti i consiglieri regionali eletti in provincia di Bergamo.

*  *  *

Alcune riflessioni sulla problematica delle CAD (Continuità Assistenziale Diurna)

Come vi è noto, dal 1° gennaio 2022 nel nostro Comune sono cessati due MMG (Medici Medicina Generale) su tre, causando una ‘scopertura’ di circa 2.600 cittadini sui 3.400 residenti. Ats Bergamo, stante la difficoltà di reperire MMG titolari o sostituti,  ha da subito attivato una postazione CAD con medici che garantiscono l’assistenza necessaria. Non voglio dilungarmi sulle problematiche organizzative che, con buonsenso e collaborazione, Ats Bergamo, Comune e medici hanno affrontato e affrontano per trovare le soluzioni ottimali…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 3 GIUGNO

pubblicità