CASNIGO Dopo la denuncia alla Corte dei Conti si apre il procedimento. E la gente prepara un volantinaggio di protesta: “Non sapevamo che le cose stavano così”, intanto i lavori al nuovo campo sono quasi terminati

54

La Corte dei Conti ha aperto un fascicolo. La denuncia come avevamo scritto nel numero scorso è stata depositata e ora si apre il procedimento nei confronti dell’intero consiglio comunale di Casnigo. A puntare il dito è Valentino Imberti, avvocato di Casnigo, fratello Beppe Imberti, già sindaco di Casnigo, secondo Valentino Imberti sarebbero stati spesi ‘380.000 euro di soldi pubblici per interessi privati e non sarebbe legale e se la Corte dei Conti dovesse darmi ragione – ha spiegato Imberti – e ritenere sussistente il danno al patrimonio pubblico i consiglieri comunali dovranno risarcire di tasca propria il Comune di Casnigo”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 26 AGOSTO

pubblicità