BORGO DI TERZO / LUZZANA / VIGANO – La piazzola ecologica torna ad essere ‘una e trina’, accordo tra i tre Comuni

130

La pace è tornata a regnare in Media Val Cavallina dopo i lunghi mesi di turbolenze provocate dal prematuro scioglimento dell’Unione tra i Comuni di Borgo di Terzo, Luzzana e Vigano San Martino. Era stato proprio quest’ultimo a decidere con voto del suo Consiglio comunale l’uscita dall’Unione perché considerata non più conveniente dal punto di vista economico. Poi, anche gli altri due paesi membri se ne sono andati sciogliendo l’Unione.
A fomentare gli animi c’era stata nei primi mesi dell’anno la questione della piazzola ecologica utilizzata dagli abitanti dei tre paesi, ma che si trova sul territorio di Vigano. Un cartello appeso lo scorso febbraio annunciava: “Si comunica che dal mese di marzo la piazzola ecologica sarà accessibile esclusivamente dall’utenza di Vigano San Martino”.
Dopo mesi di incontri e trattative (e con il rischio di arrivare alle ‘vie legali’ tra i tre Comuni della vecchia Unione) la diplomazia ha (giustamente) vinto ed è stato siglato nelle scorse settimane un nuovo accordo tra le tre Amministrazioni comunali per… SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 21 OTTOBRE

pubblicità