ARDESIO – Migliaia di persone per la ‘Scasada del Zenerù’

204

Come ogni anno. Un successone di gente e di emozioni. La ‘Scasada del Zenerù’ è una vera e propria tradizione e non c’è pandemia che tenga, anzi, nel post covid sembrano ancora di più le persone che hanno partecipato nel centro di Ardesio al tradizionale rito di cacciata dell’inverno. Un rituale che ha radici lontane, sin dall’antichità infatti l’ultimo giorno di gennaio era considerato un momento di passaggio tra l’inverno e la primavera, oltre ad essere uno dei giorni della merla, i più freddi dell’anno.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 3 FEBBRAIO

pubblicità