ALBINO Valseriana Center: crisi “gigantesca” Il Gigante e la palestra funzionano, ma in “galleria” non si vede… la luce

966

Una storia cominciata male e finita peggio. E’ la storia del Centro Commerciale Honegger, il Val Seriana Center, che ospita al piano terra il supermercato “Il Gigante” e al primo piano una galleria con 30 negozi.

La mattina di sabato 11 giugno 2011 veniva inaugurato in pompa magna. Tra le autorità presenti c’era anche il vescovo ausiliare emerito di Bergamo monsignor Lino Belotti, che ha impartito la benedizione. C’erano la showgirl Francesca Cipriani, l’imprenditore Domenico Calzaferri (all’epoca amministratore delegato della società Albino Prima Srl), l’allora assessore al Bilancio Roberto Benintendi e tante persone. Larghi sorrisi e tanto ottimismo per questo centro commerciale che cominciava a muovere i primi passi. Peccato però che il bambino ha subito manifestato una camminata claudicante, diventando una sorta di anatra zoppa. Bisogna però fare subito una distinzione. Un conto è “Il Gigante”, che ha subito riscosso un buon successo. Diverso è il discorso della galleria commerciale, che non è mai veramente decollata. Sabato 16 maggio. A metà mattinata il parcheggio sotterraneo del centro commerciale è pieno di macchine. C’è un continuo viavai di persone con carrelli e borse. Si capisce subito che “Il Gigante” sta lavorando. Sì, nel supermercato ci sono tante persone, ma salendo di un piano cambia tutto. Si viene subito assaliti da una malinconica visione. La grande e bella galleria del Valseriana Center è… SU ARABERARA IN EDICOLA A PAG. 51

pubblicità