AGRICOLTURA – “Riserve esaurite, mais trinciato un mese prima. Farina pagata ancora 40 centesimi al kg ma il pane costa 5 euro”

153

“Le ultime riserve per l’agricoltura – ha spiegato Massimo Sertori, assessore agli Enti locali, montagna e piccoli comuni –  si stanno esaurendo e oltre il 25-30 luglio non possiamo andare. Per l’acqua potabile, grazie al cielo, la falda è ancora ricca e non abbiamo, per ora, preoccupazioni”. “Con meno 61% di risorsa idrica rispetto allo storico, con zero neve sulle montagne, da sempre il nostro magazzino per affrontare l’estate – ha continuato Sertori – diventa veramente difficile gestire e coordinare la stagione irrigua ma Regione Lombardia sta facendo un lavoro molto attento in coordinamento con le associazioni e gli enti preposti per far fronte alla situazione. Abbiamo messo in campo il primo provvedimento il 31 marzo, alla luce del fatto che c’era poca risorsa idrica e abbiamo deciso di posticipare i rilasci. Dopo 10 giorni, avevamo ottenuto una piccola scorta e così è partita la stagione irrigua”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 LUGLIO

pubblicità