Agricoltura: da Regione Lombardia 15 milioni per i giovani

123
agricoltura regione lombardia

Al via in questi giorni il bando regionale dedicato all’inserimento dei giovani in agricoltura. L’intervento, previsto nell’ambito del Complemento per lo sviluppo rurale della PAC 2023-2027 della Regione Lombardia, metterà a disposizione 15 milioni di euro. In merito alla notizia è intervenuto Davide Caparini, Consigliere regionale della Lega e Presidente della Commissione ‘Bilancio’ del Pirellone.

“Un’iniziativa molto attesa che sostiene l’ingresso dei giovani, dai 18 ai 41 anni, nel mondo dell’agricoltura. Il contributo previsto è di 40mila euro e di 50mila euro per le aree svantaggiate di montagna, per aziende con una produzione standard di valore compreso da 18mila a 300mila euro e da 12mila fino a 300mila euro per le aree di montagna. Ancora una volta Regione Lombardia sostiene i giovani per introdurre in agricoltura nuove forze e nuove idee imprenditoriali volte, in particolare, alla sostenibilità ambientale e l’innovazione. Una realtà, quella delle aziende agricole condotte da giovani, che riguarda circa l’11,5% del totale. Complimenti quindi alla Giunta Fontana e all’Assessore all’Agricoltura per questo bando, Regione Lombardia pone da sempre la massima attenzione verso tutte le iniziative che prevedono il sostegno e le agevolazioni ai giovani agricoltori per assicurare competitività e rinnovamento, tema importante considerato che la Lombardia è la prima Regione agricola del Paese”, conclude Caparini. (foto Regione Lombardia)

 

pubblicità