VILLONGO – Via Candia ancora in rivolta, la Lega chiede la chiusura dei campi

171

Terza estate tra polvere, rumori e caos, in via Candia la musica non cambia, nonostante le numerose richieste che i residenti hanno fatto all’amministrazione comunale e nonostante la raccolta firme per arrivare a normare meglio l’ingresso e soprattutto l’utilizzo dei campi. Nella via infatti convivono fianco a fianco un campo in terra battuta, un campetto di pallavolo e le abitazioni della zona. Il problema è per chi vive vicino ai campetti, la polvere che viene alzata dai ragazzi che giocano a calcio, polvere che inevitabilmente va negli appartamenti.

In edicola su Araberara dal 30 agosto

pubblicità