VILLONGO – Ufficializzata la candidatura a sindaco di Mario Ondei

269
VILLONGO – Ufficializzata la candidatura a sindaco di Mario Ondei

A Villongo è stata ufficializzata stamattina la candidatura a sindaco di Mario Ondei alle prossime elezioni comunali. La lista ‘Uniti per Villongo’ segna la continuità, infatti Mario Ondei è il vice sindaco uscente.

Questa la nota diffusa dalla lista civica: “Da dieci anni siamo al servizio di tutti i cittadini per amministrare il nostro paese. Nel corso di questi due mandati abbiamo raggiunto risultati importanti, e tuttavia riteniamo ci sia ancora molto da fare. Ci stiamo avvicinando all’appuntamento elettorale in cui Villongo sarà chiamato a scegliere il nuovo sindaco e il nuovo consiglio comunale. Come sapete, il sindaco Ori Belometti è al suo secondo mandato e non potrà ripresentarsi in qualità di primo cittadino. Per questo noi di Uniti per Villongo sentiamo sia arrivato il momento di sciogliere le riserve delle scorse settimane e di condividere con tutti voi la decisione di candidare il nostro vicesindaco Mario Ondei alla guida del paese per le prossime elezioni. Per noi Mario non è soltanto una figura di esperienza, da sempre impegnata per la vita politica e sociale di Villongo, ma rappresenta l’anima, la storia del nostro paese.

Anche il sindaco Maria Ori Belometti, dopo un bilancio dei suoi dieci anni, sostiene in prima persona la candidatura del suo braccio destro: “Sono stati anni di intenso lavoro, impegnativo ma estremamente gratificante anche dal punto di vista personale. Insieme con tutto il gruppo ho condiviso la scelta di candidare a sindaco il mio vice Mario Ondei per la sintonia di intenti venuta a maturare in questi anni e per dare continuità alla nostra collaborazione. Io resterò nel gruppo e continuerò a lavorare per Villongo”.

Queste le parole di Mario Ondei: “Ringrazio il sindaco e tutto il gruppo per la fiducia che mi hanno voluto accordare con questa candidatura. Quello che posso garantire è che il mio impegno sarà ancora più incisivo al servizio del nostro paese, nel quale sono nato e cresciuto”.

pubblicità