VILLONGO Micheli &…Michela, sindaco e vicesindaco, 64 anni in due: “Ripartiamo dal decoro urbano e dal cantiere bloccato delle scuole”

51

Sembrerà banale, ma è stata un’emozione davvero grande”, risponde Francesco Micheli quando gli chiediamo di raccontarci cosa ha provato quando ormai era evidente la sua vittoria elettorale. Una data storica per Villongo, che dopo dieci anni di amministrazione Belometti, torna ad essere guidata dal centrodestra, che stavolta si è presentato unito. E che vittoria: 1.885 voti, ovvero 57,16% ottenuti dalla squadra di Micheli contro i 1.413 voti ottenuti dall’avversario Mario Ondei, che si è fermato al 42,84%. 472 voti di scarto non sono di certo pochi considerando appunto che Ondei rappresentava l’amministrazione uscente.

pubblicità

È davvero una grande soddisfazione essere stato eletto, sia personale ma anche per i ragazzi che hanno lavorato con me, visto che i cittadini ci hanno dato davvero un’ampia fiducia. Se ce lo aspettavamo? Posso dirti che avevo percepito la voglia di cambiamento da parte dei villonghesi e il progetto che abbiamo proposto era serio così come serie sono le persone che ci stanno lavorando e penso sia stato premiato proprio questo. Insomma, mi aspettavo che si volesse cambiare, ma il risultato elettorale è sempre difficilmente prevedibile”.

Cosa pensi che abbia convinto la popolazione? “Il progetto e il senso di cambiamento che volevamo passasse attraverso di esso. Volevamo portare freschezza, passione ed entusiasmo e la gente l’ha capito. Lo dimostra che al mio fianco ci sarà un vice sindaco, Michela Letizia Cadei, che di anni ne ha 33 (Micheli ne ha 31, ndr)”….

SUL NUJMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 8 LUGLIO

pubblicità