VILLONGO – La biblioteca, DigEducati, laboratori e pomeriggi in musica: “Dopo due anni di silenzio ripartiamo con tanti progetti”

58

Una biblioteca in… movimento. Sono tante le iniziative che prendono vita nella biblioteca di Villongo. “La più grossa – spiega la responsabile Claudia Galloriguarda DigEducati, un progetto di Fondazione della Comunità Bergamasca con il supporto di Fondazione Cariplo e Con i Bambini. Dopo l’inaugurazione avvenuta lo scorso ottobre si è messa in moto la macchina per accogliere tutti i giovani volenterosi che vogliono imparare l’educazione digitale. Stiamo collaborando con gli educatori di ‘Tana Libera Tutti’ dell’Oratorio di Villongo e che vede impegnati i ragazzi di Elementari e Medie nel pomeriggio. Abbiamo accolto in un primo turno le Medie e dalla fine di febbraio partiremo con i più piccoli, facciamo corsi di lettura, unendo il digitale alla promozione della lettura, che è uno dei servizi che portiamo avanti con la biblioteca. Un altro corso riguarderà i ragazzi disabili delle Medie con la lettura in simboli CAA, ovvero la Comunicazione Aumentativa Alternativa e ancora corsi di alfabetizzazione informatica per le Elementari, in modo che i bambini siano preparati per la fase scolastica successiva. All’interno abbiamo anche un filone di educazione alla cittadinanza digitale, insomma offriamo agli utenti la possibilità di avere un occhio critico. Con le scuole siamo noi che andiamo a proporre le attività, mentre nel punto di comunità è possibile recarsi anche solo per fare una ricerca, imparare ad usare gli strumenti e utilizzare altri servizi come per esempio prendere in comodato d’uso il dispositivo o avere un tutoraggio da parte di universitari che mettono a disposizione il loro tempo”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 4 MARZO

pubblicità