VILLONGO – Il ricordo di Angel: tutti insieme alla prima di campionato

62

Certe persone non si dimenticano, non si possono dimenticare. Come Angel che continua a giocare, a sorridere, ad aiutare, a coinvolgere tutti, come ha sempre fatto, come continua a fare anche da lassù, dove tutto è per sempre. E così domenica 13 ottobre la prima partita in cassa del Villongo senza Angel e così tutti quelli che gli hanno voluto bene, e sono tanti, hanno voluto colmare la sua assenza con uno striscione a bordo campo…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 25 OTTOBRE

pubblicità