VILLONGO – Don Cristoforo: il saluto della sua Villongo e le ‘chiavi’ della città. Il 20 ottobre l’entrata di don Alessandro

505

Un saluto che sa di arrivederci, perché anche se don Cristoforo a Villongo non farà più il parroco qui la gente lo tiene nel cuore, e quando si vive nel cuore non è mai un addio, comunque vada è sempre un arrivederci. Don Cristoforo qui ha lavorato fianco a fianco con i giovani, con gli adulti, malati, anziani, è stato il parroco di tutti, ha lavorato per l’Unità Pastorale riuscendo a unire le due realtà di Villongo. Il saluto a Don Cristoforo Vescovi che qui ha lasciato il segno, e su proposta del sindaco Ori Belometti proposta sottoscritta all’unanimità da tutti i consiglieri comunali, è stata conferita la cittadinanza onoraria a Don Cristoforo Vescovi ‘riconoscendo con gratitudine il suo costante impegno pastorale e umano che ha fortemente caratterizzato il suo magistero e ha favorito l’incontro tra le persone, la crescita dei giovani, il sostegno ai più deboli e la valorizzazione del patrimonio religioso di Villongo’, questa la motivazione sulla pergamena…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 27 SETTEMBRE

pubblicità