VILLA D’OGNA – Un tablet in dono a tutti i bambini della scuola primaria e un’aula ‘verde’ per le lezioni all’aperto

57

Nel testo del Piano di Diritto allo Studio approvato durante il Consiglio Comunale del 30 ottobre scorso e il cui costo ammonta a 300.000 euro, un capitolo è dedicato agli ‘Interventi  a favore della digitalizzazione’:

“L’Amministrazione Comunale  – vi si legge -intende incentivare la digitalizzazione delle istituzioni scolastiche, fortemente convinta sia indispensabile fornire agli alunni le basi per sfruttare la meglio e con responsabilità il progresso tecnologico che stiamo vivendo, fin dalla scuola primaria. Per questo motivo ha decido di dotare la scuola primaria di Villa d’Ogna di un tablet per ogni alunno a supporto delle attività didattiche. Grazie al contributo straordinario Covid previsto dal Decreto Rilancio, ha pertanto destinato  17.000 euro all’acquisto di n. 110 tablet e auricolari” Una scelta che si spiega anche la situazione di emergenza sanitaria che ha costretto alla temporanea sospensione delle attività didattiche in presenza nell’anno scolastico 2019/2020 in conseguenza alle disposizioni per il contenimento del contagio da Covid-19. I supporti informatici saranno utili strumenti a disposizione degli alunni nel caso in cui l’emergenza sanitaria imponga nuove restrizioni alla didattica in presenza”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 20 NOVEMBRE

pubblicità