VILLA D’OGNA – Il Comune in soccorso alle famiglie: 300 euro per ogni nato nel 2020. Previsti anche rimborsi per il trasporto e le rette e misure a sostegno delle attività commerciali

300 euro ad ogni nuovo nato. In questo 2020, ricordato per i tanti, troppi morti, il Comune di Villa d’Ogna vara una misura a sostegno delle nuove vite. Proprio in questa fase di lenta ripartenza dopo le settimane drammatiche segnate dal dilagare della pandemia, dall’amministrazione guidatda da Angela Bellini arriva un segno che vuole essere benzina per la speranza. Il bonus per i nati del 2020 è solo una delle misure varate venerdì 15 maggio, quando si svolti prima la giunta, poi il consiglio comunale.

Tre misure sono state pensate per soccorrere le famiglie che hanno figli piccoli, come spiega il vicesindaco Luca Pendezza: “Abbiamo predisposto il rimborso del servizio di trasporto scolastico per le scuole dell’infanzia e la scuola primaria, relativo ai mesi da marzo a giugno e il rimborso di una quota delle rette per bambini residenti di nido, primavera e infanzia, relativo ai mesi da marzo a luglio, tramite un contributo di oltre 13 mila euro al polo dell’infanzia gestito dalla parrocchia”. E poi la misura dei 300 euro per le nascite…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 MAGGIO