VILLA D’OGNA – Ecco il progetto del recupero dell’area 
‘Festi Rasini’- Il sindaco: “Riqualificazione 
che la cittadinanza aspettava da decenni”

Durante la seduta del 2 aprile scorso la sindaca Angela Bellini ha fatto al Consiglio Comunale  una comunicazione  in merito alla presentazione definitiva del Programma Integrato di Intervento ATP1 – recupero dell’area ex Manifattura Festi Rasini.

La prima cittadina ha  ricordato in sintesi la storia dell’azienda che, costituita nel 1889 dagli imprenditori Giovanni Festi e Cesare Rasini,  è stata  fondamentale per lo sviluppo economico e sociale del  paese e che nel corso degli anni è diventata una delle realtà industriali più importanti della Valle Seriana. Ha poi riconosciuto l’impegno e la passione profusi da alcuni nostri cittadini che, unitamente alle istituzioni pubbliche, hanno saputo dare continuità al lavoro dello Stabilimento, nonostante la crisi del tessile degli anni ’70, ricordando in particolare l’impegno di  Armando Tasca, recentemente mancato, che in veste di Sindaco aveva vissuto in prima persona la realtà aziendale di quegli anni. “A distanza di ben 132 anni – ha proseguito –  il 9 marzo scorso è stata presentata al protocollo di questo Comune, l’istanza definitiva del Programma Integrato di Intervento ATP1 denominato ‘Festi Rasini’, che prevede la riqualificazione dell’area produttiva soggetta al Programma d’Intervento e cioè un’attenzione verso l’area residenziale adiacente al comparto; il sistema di viabilità di accesso alla frazione Festi Rasini; un’attenzione particolare al nodo occupazionale ed a nuove opportunità di impiego che assicurino priorità ai cittadini di Villa d’Ogna. Una riqualificazione del comparto che la cittadinanza aspettava da decenni, anche se e la crisi degli ultimi anni non ha sicuramente aiutato gli imprenditori a voler investire in una realtà così grande, a maggior ragione in un territorio di montagna”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 23 APRILE