VIGOLO – Deserta l’asta per la colonia, il Comune: “Vorremmo acquistarla ma non abbiamo soldi”. Conclusa la campagna-vaccinazioni

Anche a Vigolo l’emergenza meningite si avvia a diventare un ricordo:

“La nostra campagna-vaccinazione ha funzionato al meglio anche grazie al nostro medico di base – dice il sindaco Gabriele Gori – tutti i ragazzi fra gli 11 e i 18 anni sono stati vaccinati gratuitamente previo appuntamento e tutto è filato liscio. Ora l’Amministrazione, come ad ogni inizio d’anno, è impegnata a pianificare gli interventi futuri, pur sapendo benissimo che le casse comunali non sono tali da permetterci tutte le opere che vorremmo…”.

Il primo cittadino spera nel promesso finanziamento ministeriale per procedere all’efficientamento energetico degli edifici pubblici, cominciando dalle scuole e dal Municipio.

“Del resto questi contributi non ci consentono una certa libertà, dobbiamo spenderli per le finalità per cui ci vengono erogati…Siamo sempre condizionati dal problema economico, dobbiamo  andare continuamente a caccia di risorse, partecipare ai vari bandi con la speranza di vincerli…”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 24 GENNAIO