VIADANICA – Troppe supplenti, i papà sul piede di guerra: “Mio figlio l’anno prossimo andrà in un’altra scuola”

(Ma. Alb. Sabato mattina, è il turno dei papà, davanti alla scuola di Viadanica ad arrivare in maggioranza per ritirare i figli all’uscita e sono loro a spiegare quello che nella scuola non va. Mentre le poche mamme sono più caute, i papà hanno meno peli sulla lingua e iniziano ad elencare i problemi che la struttura ha al suo interno. Il sindaco Angelo Vegini ha sollevato il coperchio di un vaso di Pandora dal quale è uscito di tutto negli ultimi giorni, insegnanti in fuga dalla scuola, famiglie pronte ad iscrivere i propri figli ad Adrara San Martino o Villongo, lamentele continue, un malumore che è emerso anche nell’assemblea che il sindaco ha organizzato per capire come impostare e risolvere il problema.

SU ARABERARA IN EDICOLA DAL 24 MARZO