VIABILITA’ IN VAL CAVALLINA – La “paternità contesa” della variante alla SS42 e la rotatoria di Borgo

Alcune settimane fa, quando si è saputo che nella legge di bilancio era previsto un importante gruzzolo per finanziare gli attesi lavori alla Statale 42 della Val Cavallina, esponenti del PD avevano (giustamente) evidenziato i meriti di loro colleghi di partito per questo importante risultato.

Pochi giorni fa è toccato a esponenti della Lega che (altrettanto giustamente) hanno messo in evidenza i meriti di loro colleghi di partito perché la commissione Bilancio del Senato ha approvato un emendamento (primo firmatario il capogruppo della Lega Massimiliano Romeo) che stanzia 970 milioni di euro per gli interventi nei territori interessati dalle Olimpiadi Invernali del 2026. Si tratta di finanziamenti che potranno essere utilizzati anche sul territorio bergamasco per opere come la Lecco-Bergamo, la variante alla Statale 42 tra Trescore ed Entratico e il treno per Orio.
Grazie alla determinazione della Lega – sottolineano le parlamentari bergamasche Rebecca Frassini, membro della Commissione Bilancio alla Camera e Simona Pergreffi, capogruppo della Lega in Commissione Trasporti del Senato – è stato approvato un nostro emendamento alla manovra che porta importanti risorse sui nostri territori, risolvendo nodi infrastrutturali che si aspettano da anni o decenni”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 20 DICEMBRE