VERTOVA – Scuola: si riparte. Il sindaco: “Troppi escursionisti in Val Vertova”

 “Dapprima avevamo pensato che forse sarebbe stato necessario trasferire due classi delle elementari di 25 alunni ciascuna presso i locali dell’Oratorio, ma in seguito ad ulteriori verifiche, sopralluoghi e misurazioni,  abbiamo constatato che  gli spazi necessari ci sono, per cui  non ci saranno trasferimenti e le attività scolastiche potranno iniziare in tutta sicurezza, nel rispetto delle normative vigenti. Abbiamo solo provveduto all’acquisto di alcuni banchi e di alcuni armadi, mentre i locali delle scuole medie sono stati completamente ritinteggiati”.

Il sindaco Orlando Gualdi si riferisce al lavoro fatto della sua Amministrazione ed all’impegno particolare del suo assessore Sergio Grassi per assicurare una ripresa regolare e tranquilla delle attività scolastiche di tutti gli alunni all’interno dello stesso stabile. Quanto al problema dell’enorme presenza di escursionisti  registrata in questi mesi in Valvertova,  il tema è sempre all’attenzione del primo cittadino:

“I miei ripetuti richiami a non accorrervi in massa sono stati e sono innanzitutto dettati dalla mia preoccupazione per l’incolumità dei turisti stessi – spiega –: proviamo a pensare a cosa potrebbe succedere se all’improvviso – come può capitare durante la stagione estiva – il tempo cambiasse  bruscamente ed un forte acquazzone facesse aumentare repentinamente il livello dell’acqua ….Non è una preoccupazione fuori luogo, se si pensa che quest’anno abbiamo avuto giornate in cui lungo la valle erano presenti dalle 3500 alle 4.000 persone, di cui molte famiglie con bambini….”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 28 AGOSTO