VERTOVA – LETTERA – L’Asilo Mistri di Vertova ai tempi del coronavirus: “Grazie che non ci avete lasciati soli”

Che la nostra Scuola dell’Infanzia Mistri fosse bella e accogliente lo sapevamo già, ma quanto in realtà fosse davvero speciale ce ne stiamo accorgendo veramente solo ora, nel momento più difficile, doloroso e buio della nostra esistenza.

Come tutti purtroppo sanno, ormai dal 24 febbraio (64 giorni!) le nostre vite sono state trasformate da un virus che non ci lascia tregua e che ci ha tolto la nostra libertà. Se già per noi adulti tutto questo è surreale e a volte difficile da gestire, per i nostri bambini non può che essere ancora più incomprensibile.

In questo periodo di reclusione forzata noi genitori abbiamo avuto la possibilità di trascorrere molto tempo con i nostri figli riscoprendone le fatiche e allo stesso tempo il grande valore, ma un percorso di crescita completo ha sicuramente bisogno anche di punti di riferimento esterni alla famiglia, come le maestre e i compagni. La nostra Scuola dell’infanzia, consapevole di questo, ha messo in campo tutte le proprie risorse cercando in ogni modo di dare un senso di normalità ad un momento in cui di normale non sembra esserci più nulla e dimostrandoci quanto tenga alla serenità dei nostri bambini…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 8 MAGGIO