VERTOVA – Lavorava in nero e percepiva il reddito di cittadinanza. Ora dovrà restituire i soldi allo Stato

Lavorava in nero in un negozio ma aveva fatto richiesta e percepiva il reddito di cittadinanza. Siamo a Vertova, qui i Carabinieri della Stazione di Fiorano al Serio, durante un controllo di prevenzione e repressione del lavoro nero, hanno denunciato una donna di origini marocchine classe 1984 che, appunto, era una collaboratrice irregolare. A lei è stato revocato il reddito di cittadinanza e ora dovrà restituire le somme percepite indebitamente dal mese di aprile. Non è andata di certo meglio al titolare del negozio, che ha ricevuto una sanzione salatissima di 9.275 euro.