VERTOVA – “Dove nasce la Erfa, non nasce più. Una cosa mai vista, e nemmeno le persone più anziane si ricordano una situazione così…”

498

Dove nasce la Vertova, non nasce più”.  Sembra un gioco di parole e invece è la drammatica realtà, quella che racconta Marco Mutti, vicesindaco di Vertova, ma anche tecnico di una società che lavora per Uniacque, una vita di impegno nella gestione degli acquedotti e figlio d’arte, perché già suo padre aveva gestito per anni l’acquedotto di Vertova.

pubblicità

“E’ proprio così, per rivedere il rivolo d’acqua devi scendere un po’, perché nel punto preciso in cui sgorgava la sorgente è tutto secco… Una cosa mai vista, e nemmeno le persone più anziane di me si ricordano una situazione così… Certo finora noi Vertovesi possiamo ancora godere delle risorse idriche che ci sono a monte, ma per quanto? Se va avanti così a fine mese saremo messi male anche noi…”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 LUGLIO

pubblicità