Vertova Caput mundi della sperimentazione religiosa. Don Giovanni: “Matteo, il nostro… curato laico sta rilanciando l’oratorio. E sul fronte crisi ogni giovedì diamo cibo per 100 persone”

 

Don Giovanni Bosio su due fronti. E sono due fronti diversi ma che stanno coinvolgendo davvero tanta gente. Vertova caput mundi della… sperimentazione religiosa. Ed è una sperimentazione che funziona. E così in mancanza di curati, la scarsità di vocazione ha fatto si che la Curia non riuscisse più a sostituire quello che c’era, Don Giovanni come avevamo già scritto ha… assunto un curato laico. Un giovane, Matteo Buffoli, che già ha organizzato il Cre e coi giovani ha lavorato con ottimi risultati in passato. Adesso a distanza dei primi mesi di questa esperienza bilancio più che positivo con molte iniziative che partiranno a breve: “Ha cominciato – spiega Don Giovanni – a radunare gli adolescenti e i giovani. Coordina l’attività dell’oratorio e coinvolge tutti. Siamo molto contenti. Era indispensabile riuscire a trovare qualcuno che facesse da traino ai nostri ragazzi. E inoltre anche sul fronte sportivo, CSI e Vertovese stanno lavorando insieme. Noi come oratorio abbiamo squadre di calcio e pallavolo e Matteo coordina anche quelle”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 6 NOVEMBRE