VALLE CAVALLINA – Consorzio Servizi, Luciano Trapletti rimane fino a fine anno… in attesa della poltrona del BIM?

Tutto congelato fino al 2020 quando finalmente i sindaci della valle Cavallina dovranno trovare una soluzione per dare il cambio al presidente uscente Luciano Trapletti. Al Consorzio Servizi Valcavallina è tutto fermo per ora con i sindaci che non hanno deciso ancora chi sarà il nuovo presidente. “Fino a fine anno sarò ancora io il presidente del Consorzio – spiega Luciano Trapletti che aveva chiesto prima delle elezioni un cambio veloce nella presidenza ed invece ora si ritrova a dover guidare ancora per 4 mesi l’ente sovracomunale – spero poi che i sindaci decidano chi sarà il mio successore”. E per ora i nomi che si fanno avanti sono quelli dell’assessore di Endine Paola Venturin.

In edicola su Araberara dal 30 agosto