VALGOGLIO – Tempestivo il primo intervento seguìto alla frana sulla strada Colarete-Novazza, ma la strada di collegamento con Bani ha bisogno di ulteriori opere di messa in sicurezza

Dopo la caduta di una frana sulla strada che collega le frazioni di Colarete e Novazza a causa delle abbondanti piogge e anche di un deposito di materiali di scarto che ne hanno ostacolato il deflusso, l’Amministrazione si è subito attivata:

“Fortunatamente non ci sono state vittime, il giorno stesso erano in strada due nostri consiglieri comunali al lavoro per liberare una griglia ostruita; ma proprio mentre si spostavano a monte per liberarne un’altra, è caduta una seconda frana, appena un attimo dopo che era passata un’auto”-dice il sindaco Angelo Bosatelli .

In questi casi la normativa prescrive che entro 24 ore si stenda un verbale sull’accaduto e che entro 48 si provveda ai primi lavori di messa in sicurezza…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 19 GIUGNO