VALGOGLIO IL COMITATO torna all’assalto: “Se i parametri dovessero peggiorare rischiando multe o obblighi di cessione del nostro SII, sarà solo ed unicamente a causa della vostra indolenza: la gente di Valgoglio se ne ricorderà quando riceverà la boll

69

 

Il Comitato per la gestione autonoma del Sistema Idrico Integrato non demorde e torna all’attacco con una lettera inviata nei giorni scorsi all’Amministrazione comunale ed ai suoi Consiglieri e contemporaneamente distribuita a tutta la popolazione. Nella lettera si traccia un riepilogo della situazione legata alle richieste fatte dai cittadini all’Amministrazione stessa, con la premessa che la nuova iniziativa del Comitato è finalizzata “principalmente alla doverosa informazione ai cittadini di Valgoglio”, e che si è resa necessaria “per aiutare i Valgogliesi a capire cosa sia stato fatto concretamente a più di un anno dalla prima mobilitazione popolare con cui era stato chiesto di non cedere tale gestione ad UniAcque S. p. a. con il conseguente ingresso nella sfortunata cerchia dei ‘condannati’ a pagare cifre esorbitanti per l’acqua (di cui noi siamo tanto ricchi) sulla base delle teorie fallimentari di chi sicuramente non persegue gli interessi dei Valgogliesi e dei cittadini in generale”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 26 FEBBRAIO

pubblicità