VALGOGLIO – Don Marco e l’esordio del Coro di Novazza. Paolo, il ragazzo ferito dal pullman in riabilitazione a Gazzaniga

Il periodo delle feste natalizie appena trascorse ha visto una serie di iniziative che hanno animato in modo particolarmente significativo la piccola comunità dell’Alta Valle. Per la Messa di Natale c’è stato l’esordio del Coro di Novazza, una formazione di 15 elementi: “C’era già un gruppetto di signore e di ragazze interessate a questa forma di servizio liturgico, ma per fare un vero coro ci volevano anche le voci virili e fortunatamente le abbiamo trovate – dice il parroco don Marco Caldarae così, dopo ben 60 anni, le note di alcuni canti di Natale e delle parti brevi della “Messa semplice” di Corbetta hanno risuonato nella forma corale, la più appropriata alla musica sacra, tra l’entusiasmo e la soddisfazione dei novazzesi che, in fatto di musica, hanno il palato piuttosto fine….”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 11 GENNAIO