VALGANDINO – “Cosa aspettiamo a intervenire? Che si chiuda il sipario sulla Valgandino? La nostra valle sta morendo”

In queste sere d’estate, col caldo che fa, anche noi, come tutti, desideriamo stare all’aperto e goderci un po’ di fresco. Però tutte le sere, non appena cominciamo a sentire la solita puzza, siamo costretti a far rientrare in casa i nostri bambini; è possibile questo?”.

Luca Tironi, del Comitato Valgandino Respira, da molto tempo manifesta il suo sconcerto di fronte a quello che da anni succede nel luogo in cui vive. Molte persone si lamentano infatti per le puzze che infestano la Valgandino, spaventate per la loro salute e per quella dei loro figli, telefonano (inutilmente) ai Comuni della zona, si rivolgono al Comitato. Ma, alla fine, cosa si è ottenuto?

Niente, non si ottiene niente. Qui in Valgandino non andiamo per niente bene… SU ARABERARA IN EDICOLA DAL 12 LUGLIO