VALBONDIONE, VALGOGLIO, GROMO, GANDELLINO – Continua la “latitanza” del dott. Presepio – L’esasperazione dei pazienti e l’ultimatum dei sindaci: “Ci comunichi le sue intenzioni

215

La ‘latitanza’ del dottor  Luca Natalino Presepio continua:

“E’ ancora in malattia, lo è ormai da molto tempo e finora non accenna a rientrare – dice la sindaca di Gromo Sara Riva anche a nome dei suo colleghi –  e la situazione in Alta Valle si fa sempre più pesante”.

A Valbondione è anche comparso nei giorni scorsi, firmato dallo stesso medico, un avviso che recita: “ Il servizio Segreteria è sospeso. L’ambulatorio si svolgerà solamente a Gromo per ritiro ricette prescrizioni solo la prima mezz’ora dell’orario di ambulatorio. Non utilizzare la cassetta della posta per  le richieste perché inagibile per mancanza chiavi”.

Una vicenda che ha dell’assurdo, come denunciano molti pazienti, alcuni dei quali hanno deciso di ricorrere ad un medico di Ardesio, nonostante  gli sforzi della sindaca-medico di Gandellino, Flora Fiorina, che continua a prodigarsi per tamponare la situazione ma che ovviamente non ha il dono dell’ubiquità.

L’ultimo tentativo, in ordine di tempo, per tentare di rimediare al disastro è il comunicato diffuso dai sindaci dei quattro paesi dell’Alta Valle, che recita testualmente…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 9 SETTEMBRE

pubblicità