VALBONDIONE – Protesta contro il medico di base, i pazienti perdono la… pazienza: “Fuori a -7 gradi e con raffreddore e tosse non riceve”

1141

Non c’è pace a Valbondione. In questi giorni oltre alla vicenda Benvenuto Morandi, la sentenza finale è stata rinviata, c’è polemica per il medico di base che ha affisso un manifesto quantomeno discutibile dove in sostanza invita per esempio chi ha tosse o raffreddore a rivolgersi…alla guardia Medica. In sostanza sembra quasi che si debba andare dal medico quando si…sta bene. Un paradosso che sfiora il ridicolo se di mezzo non ci fossero anziani e malati. In redazione sono arrivate mail di protesta per l’avviso affisso dal dottor Luca Natalino Presepio (non è uno scherzo, è il suo nome)

Spettabile Redazione, vorrei rendervi partecipi dell’ennesima forzatura avvenuta in quel di Valbondione, riguardante la problematica sanitaria e quindi della salute del Cittadino. Se non fosse già un problema il reperimento di Medici condotti, chi accetta di salire a lavorare come medico in quel di Valbondione, non da oggi “gioca” con i propri pazienti. Gioco che allo scrivente piace poco, avendo pure il ruolo di Consigliere Comunale e credo altresí possa piacere poco pure a gran parte dei Paesani e Turisti di Valbondione. Credo sia vergognoso esporre cartelli in cui si intima ai propri mutuati di non accedere in ambulatorio,  se si abbia tosse o raffreddore, e come  non si possa e debba entrare in più di due persone in sala d’attesa. Diciamo che il non entrare in più di due persone in una sala d’attesa, dove distanziati ad un metro ,la capienza sarebbe stimata in una decina di pazienti è semplicemente una delle stupidate lette nel volantino (se non fosse che in inverno un anziano a meno 6/7 gradi o a temperature a volte più basse non possa rimanere fuori all’addiaccio). Che dire poi di come un paziente non possa rivolgersi al proprio medico se affetto da tosse o raffreddore. Se lo si chiama al telefono, a volte pure stizzito dice di rivolgersi alla guardia medica e quindi un anziano, magari pure senza macchina cosa dovrebbe fare??  

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 4 FEBBRAIO

pubblicità