VALBONDIONE – LETTERA: Le risposte mai date dalla Sindaca

37

 

Signor Bonicelli e gentile Redazione, chiedo per l’ennesima volta spazio sul Vostro Giornale, perché a me non piace seguire i “diktat” della Sindaco di Valbondione, ripetuti sia nell’ultimo Consiglio Comunale che ai vari organi di stampa, sul come sia inopportuno rivolgersi alla stampa visto che il Paese per varie vicissitudini ha oberato la stessa; per altro è noto che rivolgendosi direttamente alla Sindaco verbalmente o con richieste protocollate, si ricevano risposte che definire evasive risulti “kafkiano”.

Purtroppo a questo malvezzo si è accodato pure il Segretario Comunale,

quindi mi pare doveroso, dopo aver ricevuto una raccomandata Sua e della Sindaco, rispondere sia con nuove richieste depositate in Comune, sia rivolgendomi di nuovo alla stampa per rendere edotti Cittadini, chi opera con questa amministrazione e chi con stupidi slogan pre-elettorali si credevano i depositari dell’onestà e della buona amministrazione,

il “modus operandi” sia della Sindaco che del Segretario.

Di seguito elenco la mia risposta alla raccomandata speditami dal Segretario Comunale avente in oggetto varie mie richieste di accesso civico….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 25 SETTEMBRE

pubblicità