VALBONDIONE – La sindaca Romina Riccardi: ”Tanti giovani che ci mettono l’anima e la grande soddisfazione di aver chiuso tutte le cause ed i contenziosi pendenti”

“La maggior parte del nostro tempo e delle nostre energie, nei mesi trascorsi dal nostro insediamento ad ora, sono stati dedicati alla soluzione dei numerosi contenziosi – con la Cooperativa ‘Nuova Lizzola’, con la ‘Seriana Power’, con la Provincia, con il WWF, con alcuni privati cittadini – che avevamo ereditato dall’Amministrazione precedente: intere giornate tra fascicoli da ordinare, avvocati, udienze, trattative, mediazioni e via dicendo…Un lavoro davvero immane, che però adesso ci consente di guardare al futuro con maggiore serenità”.

Così Romina Riccardi, la sindaca che, lasciata la sua edicola, ora vive a tempo pieno il suo incarico ed ha dovuto imporsi, per il suo bene e quello dei suoi Cari, un orario preciso di…abbandono degli uffici del Municipio: le 19, in modo che la famiglia possa riunirsi intera almeno per la cena.

“Mi ritengo fortunata comunque, ho una squadra coesa e tutti i miei giovani consiglieri e collaboratori ci mettono l’anima, come si dice: tutte persone competenti, autonome, responsabile e appassionate. Il fatto poi che ora trascorra tutto il giorno in Comune favorisce la comunicazione e lo scambio con i cittadini, che in generale mi sembrano contenti di quel che facciamo Anche gli impiegati sono bravissimi. Ma la cosa che più mi rende contenta è, come dicevo, l’essere riusciti a chiudere tutte le cause pendenti, anche perché il risparmio che ne deriva ci permette di investire maggiori risorse nel Sociale, il settore cui teniamo di più, perché è inutile pensare  alle infrastrutture di un paese se poi da quel paese le persone scappano via….”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 20 DICEMBRE