VALBONDIONE – Il Comune ‘dona’ 50.000 euro alle famiglie e alle attività del paese. La sindaca: “Tutti hanno bisogno di una mano in questo tragico momento”

La relativa delibera è del 14 scorso e da allora le domande arrivano in Comune un po’ alla volta. Evidentemente l’idea dell’Amministrazione di sostenere economicamente le famiglie e le attività economiche penalizzate dall’emergenza epidemica riscuote il gradimento della popolazione:

“Un’idea che era emersa fin dall’inizio dell’emergenza – spiega la sindaca Romina Riccardi – quando abbiamo capito che ad essere in difficoltà non erano solo le attività economiche e le partite IVA ma anche le famiglie: quelle che potevano disporre solo di uno stipendio dimezzato per via della cassa integrazione, quelle che vivevano di pensione, quelle delle vedove…Tutte situazioni che ci avevano resi consapevoli del fatto che tutta la nostra gente, nessuno escluso, aveva bisogno di una mano in questo drammatico momento”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 24 APRILE