VALBONDIONE – FIUMENERO – Incontro tra amministrazione e comitato per la centralina: “35.000 euro di spese legali, ci rifaremo su chi c’era prima”

Un incontro di quelli che lasciano il segno. Nel senso che ognuno è rimasto sulle proprie posizioni ma la tensione resta: “L’associazione che si occupa della ‘Protesta dei pesci di fiume’ – racconta l’assessore Walter Semperboniè venuta in Comune per esprimere il loro parere contrario alla costruzione della nuova centralina idroelettrica che verrà realizzata a Fiumenero”. E come è andata? “Hanno esposto la loro opinione e noi abbiamo esposto i fatti. Si era costituito tempo fa col WWF un comitato contro la centralina, c’era anche Walter Mazzocchi, ora unico consigliere di minoranza in Comune, sono andati in giudizio contro la Seriana Power la società che voleva realizzarla, e contro la Provincia di Bergamo, perché aveva rilasciato la concessione. La Seriana Power aveva fatto ricorso al Tar e impugnato la decisione del Comune. Nel 2019 il Tribunale superiore delle Acque pubbliche ha condannato il Comune a pagare 5500 euro a Seriana Power e alla Provincia….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 FEBBRAIO