VALBONDIONE – Firmato il gemellaggio tra le cascate di Jiulong (Cina) e le cascate del Serio

L’idea di un gemellaggio tra il Comune di Valbondione, Repubblica Italiana e la Città di Qujing, Repubblica Popolare Cinese per la promozione delle Cascate del Serio e della Cascata Jiulong era venuta a Lorenzo Riccardi durante la scorsa prima ondata di pandemia, quando non aveva potuto, come fa di solito, tornare al paese per l’apertura delle cascate del Serio, evento anche questo peraltro rinviato. Riccardi è nipote di quel Lorenzo come lui, che più di cinquant’anni fa avviò l’apertura delle cascate a scopo turistico. Vive in Cina da 15 anni, insegna ad un’Università locale e gestisce col fratello uno dei più importanti studi di consulenza fiscale a Shangai. Sempre molto legato alle sue origini, aveva fatto anche un’importante donazione di mascherine ai suoi compaesani nel periodo più nero del Covid-19:

“Mentre ci sono molti gemellaggi tra città o anche tra province, sono rarissimi i gemellaggi tra siti naturali di grande interesse turistico –dice -. Perciò ho pensato che le Cascate del Serio potessero essere un simbolo per il turismo che viene dalla Cina. Il gruppo di nove cascate di Jiulong nella contea di Luoping è infatti il più grande nella Provincia dello Yunnan e le cascate dei Nove Draghi, nella prefettura di Qujing, sono tra le più belle di tutta la Cina: allora perché non “’gemellare’ le loro cascate e le nostre? Proposta che ho presentato alla sindaca Romina Riccardi ed alla sua Amministrazione, che l’hanno subito accolta  con interesse ed entusiasmo”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 8 GENNAIO