VALBONDIONE “Ecco in che stato sono gli ambulatori di Lizzola: feci e sporco ovunque. E il cimitero…”

181

pubblicità

Gentile Redazione,

sono a rendere noto l’ennesimo episodio spiacevole accaduto nella Frazione di Lizzola il giorno 31 gennaio 2017, allegando foto attestanti l’incuria in cui versa l’Ambulatorio medico purtroppo non da oggi, visto che alcuni Paesani nei mesi scorsi ebbero protocollato lettere indirizzate agli amministratori comunali, per far presente lo stato vergognoso del sopra citato Ambulatorio . Igiene inesistente o scarsa, visto il vociferare sul come l’impresa di pulizie salga solamente una volta al mese per “sanizzare” i locali; Apertura dello stesso lasciata al caso con anziani e non, obbligati a rimanere fuori in attesa del Dottore, con annessi disagi che ammesso e non concesso possano essere risibili in giornate estive, sicuramente diventino  inammissibili in giornate invernali fredde per pazienti che in quanto tali, si recano in Ambulatorio perché cagionevole di salute. Detto questo tengo a precisare come l’apertura dell’Ambulatorio sia di pertinenza degli immigrati ospitati in quel di Lizzola e la chiusura responsabilità dei Dottori che salgono a svolgere il servizio medico…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 10 FEBBRAIO

pubblicità