VAL SERIANA – COMUNITÀ MONTANA – “Giochi di potere” in valle: Cominelli vs Calegari

l film dello scorso anno si intitolata “Giochi di potere”, genere drammatico. Qui di drammatico non c’è niente, anzi c’è chi si diverte a “giocare” nel piccolo sperando un giorno di farlo più in grande. Insomma sembra una sorta di preparazione muscolare estiva con sedute di allenamento così di moda in questo periodo.

E a giocare vengono in valle anche personaggi che stanno a Milano, dove evidentemente si annoiano e  comunque devono dimostrare ai loro “superiori” di contare qualcosa sul territorio. Sarà anche per questo che stanno muovendosi i consiglieri regionali, Roberto Anelli (Lega) e Paolo Franco (Forza Italia, che poi non si sa più in questo partito chi sta con chi) e Jacopo Scandella. Riunioni, incontri, qualche cenetta tra intimi (Scandella ha fatto una riunione con un gruppetto di una decina di sindaci). Paolo Franco con i suoi “Civici Indipendenti Popolari” ne conta qualcuno in meno. Anelli e la Lega giocano a tutto campo.

I nomi dei candidati ad oggi sono due: Danilo Cominelli sindaco di Parre, presidente uscente e Giampiero Calegari sindaco di Gorno.

Il primo dato ad oggi è che i due candidati sono due sindaci dell’Alta Valle Seriana, il che non era e non è scontato. ..

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 12 LUGLIO